Loading
Se hai dimenticato la password clicca qui!
Home / Media & Press / Sacile: apre il nuovo Eurospar, e prosegue l’autunno caldo di Despar Nordest in Friuli Venezia Giulia

09.12.2013

Sacile: apre il nuovo Eurospar, e prosegue l’autunno caldo di Despar Nordest in Friuli Venezia Giulia

Finalmente il momento – atteso da più parti, per diverse ragioni – è arrivato: il taglio del nastro del nuovo Eurospar nell’area ex Bonadio a Sacile è fissato per martedì 10 dicembre alle 14:30.


Il Sindaco Roberto Ceraolo ha confermato che sarà presente, accanto ad altri rappresentanti delle istituzioni provinciali e regionali, e naturalmente ai vertici aziendali di Aspiag Service, la concessionaria Despar per il Nordest che gestisce il supermercato.


Con questa nuova apertura, Despar Nordest prosegue un intenso programma di investimenti in Friuli Venezia Giulia. Nelle scorse settimane, infatti, l’azienda ha inaugurato in rapida successione due Eurospar a Tarvisio e Gorizia e un piccolo centro commerciale a Cividale del Friuli (con un Eurospar all’interno, affidato in gestione ad un franchisee); entro la fine di dicembre sono in programma due ulteriori nuove aperture a Tarcento e Cervignano.


Il tutto per un investimento complessivo di circa 40 milioni di euro, che ha reso possibile anche l’assunzione di una settantina di nuovi collaboratori.


A Sacile, l’investimento si è tradotto nella riqualificazione dell’ex area Bonadio, dismessa da tempo, e ha prodotto anche una pista ciclabile che collega il
centro cittadino con la nuova realtà commerciale.


“Nella nostra Regione”, spiega Fabrizio Cicero Santalena, il direttore del centro distributivo Despar per il Friuli Venezia Giulia, “in circa 12 anni abbiamo
raddoppiato il numero dei supermercati e anche quello dei dipendenti. Siamo probabilmente l’unica azienda in Friuli Venezia Giulia a poter vantare uno
sviluppo simile, e siamo orgogliosi di riuscire ad investire nel territorio e creare occupazione anche in tempi complessi come quelli che stiamo attraversando”.


Il nuovo Eurospar di Sacile ha una superficie di vendita di poco superiore ai 1.000 metri quadri servita da 6 casse, ed è realizzato secondo criteri di basso impatto ambientale e risparmio energetico, come tutte le nuove aperture di Despar Nordest.


Anche la linea architettonica è pensata per armonizzarsi con il contesto in cui il supermercato è inserito, senza essere invasiva. Nel parcheggio (che mette a disposizione dei clienti una settantina di posti auto) e lungo il perimetro dell’area sono stati piantati circa sessanta alberi, anche in risposta alle preoccupazioni ambientali espresse dai rappresentanti di Sacile Partecipata e Sostenibile.


All’interno dell’Eurospar trova spazio un assortimento ampio e profondo, che non si limita ai generi alimentari. Il punto di forza del supermercato sono i reparti freschi, che comprendono anche un banco pesce per completare la proposta commerciale della gastronomia. È inoltre presente un reparto pane e
pasticceria self service, con il pane sfornato ogni ora, per tutto l’orario di apertura del negozio.


Il supermercato sarà diretto dallo store manager Stefano Bigaran, che ha maturato una significativa esperienza nello stesso ruolo presso l’Eurospar di
Cordenons. I collaboratori del nuovo punto vendita sono in tutto trentaquattro: tra loro, i neoassunti sono ben 27.


“In un contesto socio-economico così delicato”, conclude Fabrizio Cicero, “è per noi un motivo di particolare orgoglio riuscire a creare nuovi posti di lavoro e offrire così più stabilità a tante famiglie”.