Loading
Se hai dimenticato la password clicca qui!
Home / Media & Press / Despar è main sponsor del Future Vintage Festival 2017

05.09.2017

Despar è main sponsor del Future Vintage Festival 2017

Aspiag Service, la concessionaria Despar per il Triveneto e l’Emilia Romagna, è main sponsor del Future Vintage Festival 2017, che si terrà al Centro Culturale Altinate / San Gaetano a Padova, dall’8 al 10 settembre. La manifestazione, giunta ormai alla sua ottava edizione (con l’ultima che ha registrato oltre 53.000 visitatori) e organizzata in collaborazione con Radio DeeJay, esplora gli universi del lifestyle e della comunicazione per individuare le ispirazioni e le contaminazioni delle tendenze contemporanee. Attraverso ospiti, conferenze, eventi, esposizioni, laboratori e concerti, il Festival farà dialogare più generazioni, cercando stimoli creativi, idee, nuove visioni e fonti d’ispirazioni. “Il Future Vintage Festival è un contesto ideale per il marchio con l’abete”, spiega il direttore marketing di Despar, Fabio Donà, “La nostra azienda, infatti, è ben radicata in una storia che risale agli anni ’30, quando nei Paesi Bassi Adriaan Van Well fondò la prima unione volontaria tra grossisti e dettaglianti, ma è anche ben proiettata verso il futuro, grazie ad un presente fatto di scelte orientate all’innovazione e alla sostenibilità”. Da Despar prenderà temporaneamente il nome l’Auditorium del Centro Culturale San Gaetano, dove si terranno incontri con ospiti di prestigio come Brunello Cucinelli, Peter Gomez e Ferruccio De Bortoli, Enrico Ruggeri, Davide Oldani, Selvaggia Lucarelli, Salvatore Aranzulla e molti altri. L’azienda promuoverà inoltre un ciclo di workshop nei Giardini dell’Arena, con lo chef Stefano Polato (autore delle ricette nel DivitaMagazine, nonché creatore del comfort food che ha accompagnato Samantha Cristoforetti nello spazio) e il foodblogger Stefano Cavada: i due proporranno i panini del futuro (Polato) e quelli della tradizione (Cavada), per sfidarsi poi in un confronto in cui il vincitore sarà decretato dagli stessi partecipanti al laboratorio. Per informazioni sul Future Vintage Festival: http://www.futurevintage.it/