Home  |  Press  |  Despar promuove la lettura e sostiene le scuole con l'iniziativa "DonaLibri"

13.08.2019

L’arte al supermercato registra un grande successo da parte del pubblico: a Despar Teatro Italia si visita “HILLARY”, la mostra personale dell’artista americano Kenneth Goldsmith

07.08.2019

L’impegno per l’ambiente di Despar: un percorso sostenibile

26.07.2019

Despar in musica: siamo sponsor dello show Radio Bruno Estate

09.07.2019

Despar main sponsor della Despar Cooking Cup

28.06.2019

E’ iniziato GirovagArte – Despar tra i protagonisti della rassegna, con i suoi laboratori dedicati alle buone abitudini alimentari

Leggi tutte
FRANCESCA GUGLIELMI
RESPONSABILE UFFICIO STAMPA
Via Galilei 29 | 35035 Mestrino | Tel: +39 049 9009311
18.09.2018

Despar promuove la lettura e sostiene le scuole con l'iniziativa "DonaLibri"

DOWNLOAD Despar promuove la lettura e sostiene le scuole con l'iniziativa "DonaLibri"

Non esiste un vascello veloce come un libro, per portarci in terre lontane”, scriveva la poetessa americana Emily Dickinson.

Gli italiani – popolo di santi, poeti e navigatori – leggono però sempre meno: secondo l’Istat, meno della metà degli abitanti del Bel Paese legge un libro l’anno, e il numero dei lettori (anche digitali) è diminuito negli ultimi sei anni di oltre tre milioni. E se, statisticamente, sono i giovanissimi formare il gruppo di lettura più nutrito, è anche vero che i lettori maschi tra gli 11 e i 14 anni sono diminuiti del 25%.

La crisi della lettura rischia di avere ripercussioni anche sul futuro lavorativo dei mancati lettori: senza arrivare agli estremi dell’imprenditore e miliardario americano Warren Buffet (che dichiara di leggere almeno cento pagine ogni giorno), la mancanza di familiarità con i libri finisce spesso per porre limiti rilevanti allo sviluppo professionale e alla carriera.

Sono tutte ottime ragioni per lanciare un’iniziativa di promozione dei libri e della lettura”, spiega Fabio Donà, Direttore Marketing di Aspiag Service, la concessionaria Despar per il Triveneto e l’Emilia Romagna.

Dal 20 settembre al 3 ottobre, infatti, l’azienda proporrà nei superstore Interspar in Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna e nel supermercato Eurospar di Camisano Vicentino la seconda edizione dell’iniziativa “DonaLibri”.

La meccanica è semplice: ogni punto vendita partecipante è abbinato a un istituto o complesso scolastico della sua zona; per tutta la durata dell’iniziativa, i clienti potranno acquistare un libro tra quelli in assortimento nel negozio, e lasciarlo al box accoglienza come donazione per la scuola; per ciascun libro donato dai clienti, Despar ne aggiungerà un altro (dizionari, atlanti, ecc.).

è ancora Fabio Donà ad approfondire le motivazioni dell’iniziativa:

Siamo convinti che sostenere il mondo della scuola significhi far crescere tutto il nostro territorio. Da anni la nostra azienda mette in campo iniziative concrete a supporto del mondo della scuola: basta pensare al progetto di educazione alimentare, ambientale e motoria ‘Le Buone Abitudini’ che dal 2007 ha coinvolto oltre cinquantamila alunni, i loro insegnanti e le loro famiglie. L’iniziativa ‘DonaLibri’ – testata l’anno scorso per la prima volta in un numero ristretto di punti vendita - ci è sembrata un modo utile ed efficace per rafforzare quest’attenzione, partecipando in maniera attiva e concreta all’acquisto di materiale didattico per supportare la qualità̀ del servizio scolastico locale.

Tutti i libri raccolti in ciascun punto vendita aderente saranno consegnati alle scuole del territorio durante il mese di ottobre.


...
Continua a leggere