Home  |  Press  |  Emergenza maltempo in Veneto: Despar consegna centomila euro al Presidente Zaia

08.03.2020

EMERGENZA CORONAVIRUS: I NEGOZI DESPAR RIMANGONO APERTI E RIFORNITI

14.02.2020

DESPAR CONTRO LO SPRECO ALIMENTARE: I NUMERI DELLA CESSIONE MERCE

07.11.2019

Despar in prima linea nella riqualificazione del territorio – Nuova apertura del punto vendita Despar in Prato della Valle

14.11.2019

Despar in prima linea nel supportare la popolazione veneziana con la campagna di solidarietà “La bellezza non affonda"

15.11.2019

Il dramma di Venezia: Despar attiva una raccolta fondi per sostenere la città e la popolazione

Leggi tutte
FRANCESCA GUGLIELMI
RESPONSABILE UFFICIO STAMPA
Via Galilei 29 | 35035 Mestrino | Tel: +39 049 9009311
28.12.2018

Emergenza maltempo in Veneto: Despar consegna centomila euro al Presidente Zaia

DOWNLOAD Emergenza maltempo in Veneto: Despar consegna centomila euro al Presidente Zaia

Oggi, a San Vendemiano (Treviso), l’Amministratore Delegato di Aspiag Service (concessionaria Despar per il Triveneto e l’Emilia Romagna), Arcangelo Francesco Montalvo, e il Direttore Marketing dell’azienda, Fabio Donà, hanno consegnato al Presidente della Regione Veneto Luca Zaia la somma raccolta, grazie all’iniziativa “Ripiantiamo da qui”, a favore dei territori montani devastati dal maltempo di fine ottobre.

L’iniziativa, attiva nel mese di novembre in tutti i supermercati Despar, Eurospar e Interspar del Veneto, ha consentito di raccogliere più di 60.000 euro – cifra che Despar, con una donazione diretta, ha arrotondato a 100.000 euro.

Francesco Montalvo, AD di Despar, ha dichiarato: “Il maltempo ha colpito casa nostra, le montagne che amiamo, e con cui tantissimi di noi hanno un legame di nascita o di residenza, e altrettanti un legame emotivo o di memoria: ci è parso doveroso tradurre in fatti concreti il nostro senso di responsabilità sociale, e dare supporto alle aree colpite.

Ringraziamo i nostri clienti, che come sempre hanno risposto con generosità e prontezza a questo appello. Definiremo insieme alla Regione Veneto i progetti che questa somma andrà concretamente a sostenere”.

Le immagini dei boschi veneti rasi al suolo dal vento”, ha detto il Presidente Zaia, “sono tra le più impressionanti e dolorose di questa calamità, e sono grato a Despar per aver colto, con sensibilità sociale e ambientale, l’opportunità di aiutarci a sanare una ferita così grave. È significativo e consolante scoprire, giorno dopo giorno, quante grandi e piccole aziende si siano attivando per dare il loro contributo alla rinascita. Una funzione sociale che, come anche nel caso di Despar, si affianca alla valenza economica e qualitativa aziendale”.

...
Continua a leggere