Home  |  Ultimissime  |  Salute e Sicurezza sul Lavoro: completata la transizione alla nuova norma ISO 45001
14.07.2020

Salute e Sicurezza sul Lavoro: completata la transizione alla nuova norma ISO 45001

Salute e Sicurezza sul Lavoro: completata la transizione alla nuova norma ISO 45001

Mai come oggi la sicurezza sul lavoro è una priorità per tutte le aziende. Priorità ancor più sentita dalla nostra Azienda, fermamente convinta dell’importanza quotidiana di operare nel rispetto della salute e sicurezza dei dipendenti, dei clienti e di tutte le parti interessate.

Un impegno che ci ha permesso di conseguire nel 2010 la prestigiosa Certificazione OHSAS 18001:2007 sui Sistemi di Gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro, posizionandoci come prima azienda italiana della Grande Distribuzione Organizzata.

Tale standard è stato sostituito dalla norma internazionale UNI ISO 45001:2018 e nel 2020, con largo anticipo e per primi nelle regioni del Trentino Alto Adige e del Friuli Venezia Giulia, abbiamo  ufficialmente completato la transizione del nostro Sistema di Gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro alla nuova norma ottenendo il rilascio della certificazione da DNV GL – Business Assurance, ente leader a livello internazionale.
All’interno del perimetro certificativo sono inserite tutte le unità organizzative aziendali, quali punti vendita, uffici, magazzini e centro lavorazione carni, nonché tutte le macchine e attrezzature utili allo svolgimento delle attività lavorative.

Insieme a noi, anche la società Ses Italy S.r.l. ha realizzato la transizione alla nuova norma Internazionale.

La norma UNI ISO 45001 specifica i requisiti da applicarsi all’interno di ogni unità organizzativa aziendali per garantire un luogo di lavoro sicuro e salubre, prevenendo lesioni e malattie correlate al lavoro, nonché migliorando proattivamente le proprie prestazioni relative alla salute e sicurezza sul lavoro.

“La via per la sicurezza e salute sul lavoro - ha dichiarato il nostro AD Francesco Montalvo - si costruisce su pilastri quali conoscenza, condivisione e continua implementazione della cultura aziendale. Quello che voglio ribadire è proprio l’impegno nella costruzione di questa catena virtuosa. Abbiamo portato avanti la certificazione e la revisione di tutte le nostre procedure interne sulla sicurezza nei difficili mesi del lockdown, persuasi del fatto che era ancor più strategico definire e applicare i nuovi standard proprio nel momento in cui essi risultavano più necessari”.

Il conseguimento della certificazione ISO 45001, intervento che porta l’organizzazione a spingersi oltre i meri obblighi normativi, si inserisce nel più ampio quadro degli investimenti che la nostra Azienda sta effettuando per garantire e promuovere il continuo miglioramento della salute e della sicurezza di noi dipendenti e di tutti i nostri clienti.

Stefano Crea – Amministratore Delegato DNV GL Business Assurance Italia - ha commentato “La verifica del sistema di gestione di Aspiag Service secondo i requisiti della nuova ISO 45001 non è un punto di arrivo ma un tassello dell’impegno continuo da parte dell’azienda ad adoperarsi per fare sempre tutto ciò che è possibile per tutelare la salute e sicurezza dei propri lavoratori. Un aspetto che, in questi tempi più che mai, gioca un ruolo fondamentale per le aziende di tutti i settori.”

Alla certificazione ISO 45001 sono correlati i seguenti punti di forza che garantiscono il miglioramento continuo delle performance aziendali:

  • Massima responsabilità da parte dell’Alta Direzione, in termini di leadership, impegno e coinvolgimento di tutte le parti interessate;
  • Migliore gestione dei rischi relativi alla salute e alla sicurezza, mirando all’eliminazione dei pericoli e alla minimizzazione dei rischi residui, tramite attività di monitoraggio e misurazione delle prestazioni di sistema;
  • Maggior partecipazione e consultazione dei collaboratori, anche grazie a specifiche attività formative ed informative, le quali li rendono consapevoli della rilevanza e importanza del proprio ruolo all’interno dell’organizzazione aziendale;
  • Migliori performance, che si traducono in obiettivi di miglioramento continuo delle prestazioni per il conseguimento dei risultati attesi dal sistema e nella riduzione del numero di eventi infortunistici.

Quanto sopra riportato  rappresenta la volontà della nostra azienda, inserita anche all’interno del documento cardine del sistema, la Politica per l’Ambiente e la Sicurezza sul lavoro dove sono definiti gli indirizzi strategici aziendali per l’applicazione della norma UNI ISO 45001:2018.