Loading
Se hai dimenticato la password clicca qui!
Home / Media & Press / Noventa di Piave: dopo 8 anni, finalmente un supermercato

12.06.2015

Noventa di Piave: dopo 8 anni, finalmente un supermercato

Un anziano signore armato di cellulare si fa strada tra la gente in attesa del taglio del nastro, e scatta una foto: “Questa la metto su Facebook, perché era ora che il centro di Noventa riavesse un supermercato, dopo otto anni!”.

È un’istantanea dall’inaugurazione del supermercato Eurospar che ha aperto i battenti ieri mattina in via Calnova: prima attività a prendere vita nell’area ex Serramenti Dus, oggetto di un’ampia opera di riqualificazione.

Ad attendere l’apertura, una piccola folla di cittadini che si è radunata davanti all’edificio (lineare e poco invasivo, con un’ampia vetrata in facciata) ben prima delle 8:30, orario annunciato per il taglio del nastro.

Il Sindaco Alessandro Nardese, ospite d’onore all’evento, ha salutato positivamente l’inizio dell’attività dell’Eurospar: “Finalmente nella nostra città ritorna un servizio che era mancato per troppo tempo”.

Il primo cittadino ha anche annunciato che il miglioramento dell’area ex Dus non si fermerà qui: tra gli interventi di prossima realizzazione ci sarà per esempio un’estensione del percorso ciclo-pedonale proveniente dal vialetto Cocker.

Nardese ha sottolineato inoltre l’ottima collaborazione tra l’amministrazione comunale e Aspiag Service, la società (con sede nel padovano) che gestisce il supermercato e rappresenta il marchio Despar nel Triveneto e in Emilia Romagna.

Una società leader nel proprio settore, come ha ricordato il capoarea vendite Paolo Ambrosini, “snocciolando” i numeri dell’azienda: 209 filiali ad insegna Despar, Eurospar e Interspar e una rete di circa 350 dettaglianti associati sparsi un po’ in tutto il nordest, ma soprattutto oltre 6.800 dipendenti.

Nell’Eurospar di Noventa di Piave, i dipendenti sono 34. Tra di loro, la metà sono neoassunti: un ulteriore buon segno per il territorio. Così come il fatto che a capitanare la squadra sia una donna, la store manager Claudia Valerio. O che l’Eurospar si sia impegnato a donare alla Caritas la merce non più commercializzabile ma ancora commestibile: una prassi che Aspiag Service porta avanti da anni in collaborazione con il Banco Alimentare e Last Minute Market e che l’ha condotta a donare soltanto nel 2014 merce per un valore di oltre due milioni e mezzo di euro.