Loading
Se hai dimenticato la password clicca qui!
Home / Media & Press / Reggio Emilia: il supermercato Eurospar fa “rivivere” l’area ex Manifatture del Nord

03.09.2014

Reggio Emilia: il supermercato Eurospar fa “rivivere” l’area ex Manifatture del Nord

Migliaia di reggiani hanno “preso d’assalto” il nuovo supermercato Eurospar che Aspiag Service, la concessionaria del marchio Despar per il Nordest, ha inaugurato martedì 2 settembre in viale Regina Elena, nell’ex area industriale delle Manifatture del Nord (Gruppo Max Mara). L’affluenza è stata intensa per tutta la giornata, causando qualche intoppo al traffico in zona.

Il nastro inaugurale è stato tagliato dal Sindaco Luca Vecchi, accompagnato dall’Assessore al Commercio Natalia Maramotti. Entrambi hanno sottolineato come l’apertura di un’attività commerciale sia sempre un segnale positivo per il territorio, anche e soprattutto in termini l’occupazione.

 Nel nuovo Eurospar hanno infatti trovato lavoro una cinquantina di giovani reggiani, tutti neoassunti: l’età media si aggira sui 25 anni.

Marino Fineschi, amministratore delegato di Despar Nordest, ha dichiarato: “Sappiamo di entrare in un territorio ben presidiato dalla concorrenza, e relativamente nuovo per noi, ma siamo anche convinti di poter ampliare l’offerta di qualità e convenienza a disposizione dei consumatori reggiani”.

I fondamenti di quest’affermazione stanno nei numeri: Aspiag Service è la più grande tra le aziende che formano il consorzio Despar Italia; è attiva nel Triveneto e in parte dell’Emilia Romagna con 207 filiali dirette ad insegna Despar, Eurospar e Interspar, e rifornisce una rete di circa 350 dettaglianti associati. L’azienda, che gestisce anche tre centri commerciali nel padovano, vanta nella propria area di attività una quota di mercato del 14,92% (dati ACNielsen, dic. 2013).

Nel 2013 Aspiag Service ha prodotto un fatturato complessivo al pubblico di 1.864 milioni di euro - e dà lavoro a oltre 6.500 persone.