Loading
Se hai dimenticato la password clicca qui!
Home / Media & Press / Tarcento, il supermercato Despar si sposta e riapre in via Udine. E assume quattro nuovi dipendenti

10.12.2013

Tarcento, il supermercato Despar si sposta e riapre in via Udine. E assume quattro nuovi dipendenti

Aspiag Service, la concessionaria Despar per il Nordest, continua l’intensa stagione delle nuove aperture in Friuli Venezia Giulia. Dopo aver inaugurato nelle scorse tre settimane i supermercati Eurospar di Tarvisio, Gorizia, Cividale del Friuli e Sacile, si accinge ora ad aprire il rinnovato Despar di Tarcento.


Il nuovo supermercato Despar sostituisce la ‘vecchia’ struttura in via Pascoli e si sposta al civico 37 di via Udine, in una zona commercialmente più consona. Il taglio del nastro è fissato per giovedì 12 dicembre alle 14.30 e sarà affidato al Sindaco Celio Cossa.
Accanto ai vertici aziendali di Despar Nordest saranno presenti anche rappresentanti della Regione e della Provincia.


Il nuovo Despar di Tarcento è stato realizzato secondo i criteri di basso impatto ambientale e risparmio energetico, così come lo sono tutte le nuove aperture di Despar Nordest. I tecnici dell’azienda hanno seguito ogni fase realizzativa del nuovo punto vendita, che prevede una superficie di vendita di 720 metri quadrati, servita da 5 casse. I dipendenti complessivamente sono 26, e saranno coordinati dallo store manager Federico Flaugnacco. La maggior parte proviene dal supermercato di via Pascoli, ma tra di loro ci sono anche quattro neoassunti.


L’inaugurazione a Tarcento precede di una decina di giorni quella di un Eurospar a Cervignano, ultima delle aperture che Despar Nordest realizzerà nella regione in questo intenso 2013.


“In Friuli Venezia Giulia”, spiega Fabrizio Cicero Santelena, direttore del centro distributivo Despar della regione, “abbiamo raddoppiato il numero dei supermercati e dei dipendenti in poco più di dieci anni. E’ davvero motivo di grande orgoglio riuscire a creare occupazione e continuare a investire nel territorio, anche in tempi difficili come quelli che stiamo attraversando”.


Despar Nordest, solo nel 2013, ha investito in Friuli Venezia Giulia una somma che si attesta sui 40 milioni di euro, riuscendo a creare una settantina di nuovi posti di lavoro. Ma i programmi dell’azienda non si esauriscono qui: anche per l’anno che comincerà tra poco sono previsti cospicui investimenti e nuove assunzioni. Lo ha infatti confermato il presidente di Aspiag Service, Rudolf Staudinger, in occasione dell’inaugurazione del nuovo centro commerciale “Borc di Cividât”, avvenuta la scorsa settimana a Cividale.