Home  |  Press  |  DESPAR CONTRO LO SPRECO ALIMENTARE: I NUMERI DELLA CESSIONE MERCE

08.03.2020

EMERGENZA CORONAVIRUS: I NEGOZI DESPAR RIMANGONO APERTI E RIFORNITI

07.11.2019

Despar in prima linea nella riqualificazione del territorio – Nuova apertura del punto vendita Despar in Prato della Valle

14.11.2019

Despar in prima linea nel supportare la popolazione veneziana con la campagna di solidarietà “La bellezza non affonda"

15.11.2019

Il dramma di Venezia: Despar attiva una raccolta fondi per sostenere la città e la popolazione

31.10.2019

La solidarietà della gente e l’amore per il territorio – Con DESPAR raccolti 230.000 euro a favore delle popolazioni colpite dalla tempesta Vaia

Leggi tutte
FRANCESCA GUGLIELMI
RESPONSABILE UFFICIO STAMPA
Via Galilei 29 | 35035 Mestrino | Tel: +39 049 9009311
14.02.2020

DESPAR CONTRO LO SPRECO ALIMENTARE: I NUMERI DELLA CESSIONE MERCE

DOWNLOAD DESPAR CONTRO LO SPRECO ALIMENTARE: I NUMERI DELLA CESSIONE MERCE

Aspiag Service rende noti i numeri relativi alle iniziative 2019 con Last Minute Market e Banco Alimentare

DESPAR CONTRO LO SPRECO: LA MERCE INVENDUTA DISTRIBUITA A 200 ASSOCIAZIONI. FAMIGLIE AIUTATE CON 800 TONNELLATE DI PRODOTTI ALIMENTARI

In occasione della Giornata Mondiale Contro lo Spreco Alimentare, Aspiag Service - concessionaria del marchio Despar per Triveneto ed Emilia Romagna - ha reso noti i dati relativi al proprio impegno contro lo spreco alimentare.

Nel 2019 Aspiag Service ha recuperato 800 tonnellate di prodotti alimentari, compresi i freschi, che corrispondono a 1,7 milioni di pasti, per una riduzione dei rifiuti pari a 759 tonnellate, equivalenti a 1.687 cassonetti della spazzatura.

 Si tratta di numeri che evidenziano il costante impegno verso la sostenibilità, ottenuti con grande spirito di squadra: Siamo orgogliosi del progetto di recupero delle nostre merci invendute - ha dichiarato Francesco Montalvo, AD di Aspiag Service - la lotta contro lo spreco alimentare ci vede in prima linea dal 2003. Il risultato che annunciamo oggi è condiviso con tutti i nostri colleghi dei punti vendita, i volontari delle associazioni, la Fondazione Banco Alimentare e Last Minute Market: assieme abbiamo creato unorganizzazione molto efficiente, capace di non interrompere la catena del freddo e recuperare così anche i prodotti freschi. Per questo motivo, infatti, le associazioni si trovano a meno di dieci chilometri di distanza da ogni punto vendita, raggiungendo il duplice obiettivo di poter recuperare più merce e donarla allinterno di un tessuto sociale che vede ogni nostro punto vendita associato a una Onlus di riferimento diversa.

Per Despar si tratta di un risultato che proviene da lontano: limpegno in questo settore nasce infatti nel 2003, con un primo accordo a Ferrara; da allora, si sono susseguite nuove iniziative e tanti contatti con le realtà locali delle quattro regioni in cui Aspiag Service è presente, che hanno portato a recuperare quasi 800mila chili di merce in un anno cosi suddivisi: generi vari 10%, freschi 44%, macelleria 3%, ortofrutta 31%, pane e pasticceria 12%.


...
Continua a leggere