Se hai dimenticato la password clicca qui!
Home / Media & Press / DESPAR NORD PRESENTA IL REPORT INTEGRATO 2023: UNA STRATEGIA DI SOSTENIBILITÀ FONDATA SULLO SVILUPPO GREEN DELLA RETE VENDITA, SOSTEGNO ALLE FILIERE LOCALI, ALLE PERSONE E ALLE COMUNITÀ

31.05.2024

DESPAR NORD PRESENTA IL REPORT INTEGRATO 2023: UNA STRATEGIA DI SOSTENIBILITÀ FONDATA SULLO SVILUPPO GREEN DELLA RETE VENDITA, SOSTEGNO ALLE FILIERE LOCALI, ALLE PERSONE E ALLE COMUNITÀ

DESPAR NORD PRESENTA IL REPORT INTEGRATO 2023: UNA STRATEGIA DI SOSTENIBILITÀ FONDATA SULLO SVILUPPO GREEN DELLA RETE VENDITA, SOSTEGNO ALLE FILIERE LOCALI, ALLE PERSONE E ALLE COMUNITÀ

 

 

·      Nel 2023 festeggiati i 10 anni dall’ottenimento della certificazione ambientale ISO 14001 e il raggiungimento del traguardo di 71 siti certificati

·      Ridotte le emissioni con l’utilizzo del 95,9% di energia green; 76,6% di rifiuti inviati a riciclo

·      Ottenuta la certificazione “Family Audit”, incrementate le iniziative per il benessere e la crescita professionale dei collaboratori e confermata la certificazione ISO 45001 sulla sicurezza sul lavoro

·      Rafforzato il sostegno alle filiere corte con “Sapori del Territorio”, il progetto che include prodotti provenienti da 400 produttori locali, e il supporto a iniziative di CSR rivolte ai territori e alle comunità

·      Istituita la nuova funzione ESG-Safety per il perseguimento degli obiettivi di sostenibilità

 

Mestrino (PD), 30 maggio 2024 – Despar Nord (Aspiag Service), la concessionaria dei marchi Despar, Eurospar e Interspar per il Triveneto, l’Emilia-Romagna e la Lombardia, ha presentato il Report Integrato 2023. Un documento che illustra come l’azienda crea valore nel breve, medio e lungo periodo nel contesto in cui opera e che consente di rappresentare i progressi e i traguardi raggiunti in termini di sostenibilità ambientale, sociale e di governance.

 

La strategia ESG di Despar Nord è allineata agli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) dell’Agenda ONU 2030; in particolare l’azienda ha individuato sette obiettivi come linee guida prioritarie della propria strategia di crescita sostenibile: salute e benessere, energia pulita e accessibile, lavoro dignitoso e crescita economica, ridurre le disuguaglianze, città e comunità sostenibili, consumo e produzione responsabili, lotta contro il cambiamento climatico.

 

Angelo Pigatto, Direttore Relazioni Sindacali, Sostenibilità e Sicurezza di Despar Nord (Aspiag Service) ha commentato: “La responsabilità verso, l’ambiente, i collaboratori, la comunità e il territorio è il pilastro fondamentale che guida la strategia di valore della nostra azienda e che viene raccontata nel Report Integrato. Il 2023 è stato un anno di traguardi: abbiamo infatti festeggiato il decennale dall’ottenimento della certificazione ISO 14001, con cui si certifica la qualità del nostro sistema di gestione ambientale, un traguardo frutto di un lavoro corale che ha coinvolto i nostri collaboratori e tutti i nostri stakeholder. Abbiamo poi continuato a lavorare per ridurre gli impatti ambientali della nostra rete vendita e dei nostri siti, integrando nuove tecnologie utili al risparmio energetico e al controllo dei consumi. Abbiamo inoltre ottenuto la certificazione Family Audit per la nostra sede di Mestrino che qualifica un’organizzazione attenta alle esigenze di conciliazione famiglia-lavoro e di sviluppo dei collaboratori, e confermato la certificazione ISO 45001 per tutte le unità operative quale Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza del Lavoro A questo si aggiungono le moltissime iniziative di responsabilità sociale che abbiamo scelto di sostenere per accompagnare la crescita del territorio e delle comunità in cui ci operiamo. Si tratta di traguardi importanti che rappresentano uno stimolo ulteriore per accrescere il nostro impegno per la costruzione di un futuro inclusivo e sostenibile, mettendo radici nei territori in cui siamo presenti e portando valore condiviso”.

 

ENVIRONMENTAL: l’impegno per ridurre l’impatto ambientale

 

Despar Nord ha adottato negli anni un sistema di gestione ambientale mirato al miglioramento continuo delle performance aziendali che hanno impatto sull’ambiente, ottimizzando l'uso delle risorse per ridurre sprechi, rifiuti ed emissioni. A testimonianza di questo impegno, nel 2023 l’azienda ha celebrato 10 anni della certificazione ISO 14001, ottenuta nel 2013 come prima azienda della grande distribuzione organizzata in Italia.

 

Dal 2013 al 2022, Despar Nord ha investito oltre 30 milioni di euro nell'efficientamento energetico e nella riduzione dell'impatto ambientale. Nel 2023 ha aumentato di 9 unità i siti certificati ISO 14001, arrivando a 71 tra punti vendita, sedi, piattaforme logistiche e il polo agroalimentare Agrologic.

 

Dal punto di vista dei consumi energetici, l’azienda ha scelto di adottare soluzioni più green attraverso l’installazione nei punti vendita di nuova apertura e nelle ristrutturazioni di impianti fotovoltaici e pompe di calore ad alta efficienza in sostituzione delle caldaie a gas.

 

Con riferimento alla riduzione delle emissioni, Despar Nord utilizza impianti di refrigerazione a CO2 ad alta efficienza, riducendo le emissioni da gas refrigeranti. Dal 2014, inoltre, l’azienda acquista certificati di garanzia di origine in riferimento all’energia elettrica impiegata: nel 2023 ha utilizzato energia green per il 95,9%, risparmiando il 64,3% delle emissioni Scopo 2 - market based, rispetto al 2022.

 

La costante attività di formazione e sensibilizzazione dei collaboratori che hanno la responsabilità della corretta differenziazione dei rifiuti generati durante le attività ha inoltre permesso l’invio a riciclo del 76,6 % dei rifiuti prodotti.


L’innovazione ambientale passa poi anche per le pratiche di riqualificazione urbana sostenibile. Despar Nord, infatti, predilige per le nuove aperture una strategia di recupero e riqualificazione di edifici storici e di aree urbane dismesse, con l’obiettivo di restituire alle comunità zone inaccessibili, evitare il consumo di suolo, valorizzare edifici ed elementi architettonici di pregio e innescare un circolo virtuoso attraverso la collaborazione con aziende del territorio. Ne sono un esempio i punti vendita Eurospar di Santarcangelo di Romagna e di Cremona aperti nel 2023 che hanno permesso di recuperare e riqualificare aree urbane dismesse.


SOCIAL: valorizzazione dei collaboratori, vicinanza alle comunità e ai territori

Collaboratori

Le persone rappresentano il cuore dell’azienda: nel 2023 Despar Nord ha accresciuto i livelli occupazionali nei territori di riferimento portando il totale dei collaboratori a 9.285, di cui il 63,4% è rappresentato da donne.

 

Un ulteriore segnale che dimostra l’impegno dell’azienda per lo sviluppo e la valorizzazione delle persone è il riconoscimento alla sede amministrativa di Mestrino (PD) della certificazione “Family Audit”, ottenuta nel 2023, che qualifica un’organizzazione come attenta alle esigenze di conciliazione famiglia-lavoro e di sviluppo dei propri collaboratori.

 

Un impegno che l’azienda intende perseguire con l’obiettivo di accrescere ulteriormente, entro i prossimi tre anni, le numerose attività già messe in campo per favorire il benessere dei collaboratori e la conciliazione vita-lavoro, tra queste: l’implementazione di smart working e flessibilità, iniziative legate all’age management, alla genitorialità e alla cura dei famigliari e alla disabilità e percorsi di formazione continua per i collaboratori (nel 2023 sono state erogate oltre 66.000 ore di formazione).


Vicinanza ai territori e alle comunità

Centrale nella strategia di sviluppo di Despar Nord è la valorizzazione delle filiere corte e dei micro-localismi, un progetto con il quale l’azienda intende evidenziare le produzioni dei piccoli produttori dei territori, portando nei punti vendita anche quelle micro-produzioni a chilometro zero che non potrebbero altrimenti trovare spazio nel canale della GDO. 

 

Testimonianza di questo impegno è rappresentata dal brand “Sapori del Territorio”, il marchio che raccoglie oggi oltre 3.400 referenze a scaffale provenienti da circa 400 produttori locali.

La vicinanza al territorio e il sostegno alle comunità si esprimono anche in moltissime azioni di Corporate Social Responsibility che l’azienda porta avanti in tutti i territori in cui è presente sostenendo associazioni e realtà locali che, attraverso le loro iniziative, contribuiscono a creare coesione sociale. Nel 2023 Despar Nord ha supportato centinaia di iniziative in tutte le regioni di riferimento con raccolte fondi, donazioni e sponsorizzazioni.

 

Anche nel 2023 è continuato l’impegno per il contrasto agli sprechi alimentari che vede Despar Nord in prima linea da oltre vent’anni: nell’anno passato la consolidata collaborazione con Last Minute Market e Fondazione Banco Alimentare ha consentito di raccogliere 1.460 tonnellate di prodotti alimentari, che hanno consentito la preparazione di circa 3,2 milioni di pasti destinati a coloro che si trovano in situazioni di maggiore necessità.

 

Nell’ambito dell’impegno sociale è proseguito e si è sviluppato ulteriormente “Le Buone Abitudini”, il programma di educazione alla sana alimentazione e ai corretti stili di vita rivolto alle scuole primarie che dalla sua nascita ad oggi ha coinvolto oltre 150.000 alunni. 

 

GOVERNANCE: la creazione della nuova funzione ESG-Safety

 

Il sistema di Governance, allineato con le best practice nazionali e internazionali, viene costantemente consolidato per gestire la complessità operativa della Società e le sfide da affrontare per una strategia di sviluppo chiara e sostenibile.

 

In questa prospettiva, da ottobre 2023 Despar Nord ha istituito la nuova funzione ESG-Safety, dipartimento che nasce dall’esperienza della già esistente funzione Safety, che raggruppava gli uffici sicurezza ambientale, alimentare e sul lavoro, e che si è evoluta con l’inserimento degli uffici assicurazione qualità e reporting ESG, creando così un’area trasversale sugli ambiti Environmental, Social e Governance. La nuova funzione punta ad avere un ruolo chiave in materia di rendicontazione delle performance di sostenibilità, secondo le linee guida previste dalla Direttiva CSRD (Corporate Sustainability Reporting Directive) dell’Unione Europea.

 

 

***

 

Il Report Integrato 2023 è disponibile nei formati “Report integrato” (integrale) e Abstract (sintesi) a questo link: Despar - Il valore della Sostenibilità.

La completezza e la trasparenza delle informazioni presenti nel Report Integrato sono garantite dall’aderenza ai principali standard e linee guida internazionali, ovvero: l’lnternational <IR> Framework; gli Standard sulla rendicontazione di sostenibilità GRI (Global Reporting Initiative) e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) dell'Agenda 2030 dell’ONU. I dati e le informazioni contenute sono verificati e certificati secondo gli Standard GRI mediante l’attività di limited assurance engagement condotta da EY S.p.A.

 

 

Contatti per la stampa Despar Nord (Aspiag Service Srl)

 

Francesca Furlan
Ufficio Stampa Despar  Nord

Tel. Ufficio: +39 049 9009285

Cell.: +39 338 719 9599

francesca_furlan@despar.it

Luca Mauceri

Ufficio Stampa Despar Nord

Tel. Ufficio+39 049 9009235

Cell.: +39 337 1576383

luca_mauceri@despar.it