Loading
Se hai dimenticato la password clicca qui!
Home / Media & Press / “Family Day Despar & Udinese Academy”: insieme per realizzare i sogni

01.12.2015

“Family Day Despar & Udinese Academy”: insieme per realizzare i sogni

Il sogno di ogni bambino è diventare un campione. Il sogno di ogni genitore è che il proprio figlio - che diventi un campione o meno - cresca sano e felice.

Questi due sogni sono alla base della collaborazione tra Udinese Academy e Aspiag Service, la concessionaria Despar per il Nordest, ufficializzata lo scorso settembre consolidando un legame stretto già da alcuni anni.

E questi due sogni, ora, diventeranno la festa “Family Day - Despar&Udinese Academy” che giovedì 3 dicembre allo Stadio Friuli coinvolgerà dalle 19:00 un centinaio di giovanissimi atleti tra i 5 e gli 11 anni e i loro genitori.

L’obiettivo di questa festa”, spiega Tiziana Pituelli, responsabile marketing Despar per il Friuli Venezia Giulia, “è rafforzare il messaggio positivo che Udinese Academy, fin dalla sua nascita, dà ai giovani sportivi. Lo faremo proponendo i principi di educazione alimentare alla base del nostro progetto didattico ‘Le Buone Abitudini’, che nel corso di dieci anni ha coinvolto oltre 45.000 studenti della scuola primaria in diverse città”.

Proprio la rappresentazione teatrale “Le Buone Abitudini e i 12 cereali” (interpretata dalle attrici Lucia Schierano e Francesca D’Este e finalista al 34° Festival Internazionale del Teatro per i Ragazzi) darà il via alla serata, che proseguirà con una cena a buffet realizzata dallo chef Stefano Polato (già creatore dello “space food” che ha accompagnato Samantha Cristoforetti nello spazio), e dai nutrizionisti Daniele Nucci e Filippo Brocadello, secondo i principi delle “Buone Abitudini”.

Massimiliano Ferrigno, responsabile del Progetto Udinese Academy e Presidente di HS Football, spiega che “l’educazione alimentare è fondamentale per lo sviluppo dei ragazzi, soprattutto degli sportivi, e siamo felici di poter contare sulla collaborazione di Despar Nordest per diffondere i valori e i principi che devono stare alla base di una vita sana.

Gli fa eco Fabrizio Cicero Santalena, direttore del centro Despar per il Friuli Venezia Giulia: “Abbiamo accettato da tempo la sfida di diventare parte attiva in un processo virtuoso di educazione dei cittadini, perché imparino fin da piccoli ad aver cura della propria salute, sviluppino un rapporto sano e consapevole con il proprio corpo – anche grazie allo sport – e imparino a curare la propria alimentazione. Udinese Academy è un partner più che qualificato con cui portare avanti questo ambizioso progetto: affiancarla significa affiancare una preziosa realtà sportiva e sociale, che diffonde tra i giovani atleti valori che condividiamo e in cui ci riconosciamo”.